Ultima modifica: 30 gennaio 2014

Inclusione alunni disabili

logo integrazione

Accoglienza

Il nostro Istituto adotta prassi consolidate e procedure formalizzate per assicurare  a tutti gli alunni il diritto ad essere accolti ( vedasi i progetti “Accoglienza” per la scuola dell’Infanzia e Primaria, e il “Protocollo d’accoglienza” per tutti i nuovi alunni che arriva in corso d’anno). Tuttavia l’accoglienza non può essere relegata ad una fase definita nel tempo, ma deve corrispondere ad una modalità di lavoro atta a favorire l’instaurarsi di un clima accettabile e motivante per tutti i protagonisti dell’azione educativa (alunni, genitori, docenti, collaboratori scolastici, personale amministrativo)

 

Attività e progetti

 Per ogni alunno in situazione di handicap o con bisogni educativi speciali la scuola si sforza di  ricercare ed  attuare  buone pratiche d’integrazione secondo standard di qualità, così come la normativa prevede e dispone.Presupposto dell’integrazione è la programmazione coordinata tra servizi scolastici e quelli territoriali. La scuola si pone come momento di integrazione degli interventi sociali e sanitari precedenti, concomitanti e successivi (riabilitazione, orientamento,…). La famiglia va considerata come una risorsa importante (oltre che come portatrice di diritti/doveri), nella definizione e verifica dei piani educativi, nei quali vanno previste anche forme di integrazione tra scuola ed extra-scuola.Il principio della continuità rappresenta elemento centrale per garantire il successo dell’integrazione.L’avvio e la continuazione del processo di integrazione scolastica poggiano sulla produzione, l’acquisizione e l’uso di una documentazione tecnico- conoscitivo- progettuale che, in base all’art.12, comma 5, della L.104/92, si compone dei documenti di seguito indicati:

  • certificazione di handicap ai sensi dell’art. 4 L. 104/92;
  • diagnosi funzionale (D.F.);
  • profilo dinamico funzionale (P.D.F.);
  • piano educativo individualizzato (PEI);
  • fascicolo personale.

Per gli alunni con DSA viene realizzato un Piano Didattico Personalizzato (PDP o PEP) elaborato sulla base delle normative vigenti e che preveda percorsi didattici e valutazione personalizzati e il ricorso a strumenti compensativi e misure dispensative.

Progetti di arricchimento dell’offerta formativa

Ogni anno il nostro Istituto, sulla base delle risorse umane e finanziarie disponibili, attua dei progetti per l’ampliamento dell’offerta formativa specifici per l’area dell’inclusione. Essi rappresentano uno strumento ulteriore per elevare la qualità dell’integrazione.

 

Collaborazioni

La scuola è impegnata a  promuovere  lo sviluppo di una rete di collaborazione tra tutti gli operatori che si occupano dell’integrazione scolastica e sociale (scuola, famiglia, Asl, servizi sociali,  agenzie educative extrascolastiche, ecc.) al fine di operare sinergicamente. A tal fine sottoscrive accordi di rete con altre istituzioni scolastiche, accordi di programma e protocolli di intesa con la ASL, i servizi sociali del comune e, all’occorrenza con altre agenzie educative del territorio.

Formazione e aggiornamento

Formazione del personale della scuola La formazione in un campo come quello dell’educazione,  in cui le Scienze umane fanno continui passi avanti, è di vitale importanza. Riguardo ai temi dell’inclusione il nostro Istituto promuove da anni iniziative di formazione o aggiornamento, inoltre ogni progetto specifico per l’area dell’integrazione prevede sempre una parte di formazione rivolta ai docenti e al personale scolastico.  I docenti, infine, partecipano a varie iniziative di formazione promosse da altre scuole o da altri enti territoriali e/o nazionali. Nell’anno scolastico in corso sarà attivato un corso di formazione sull’uso dei software autore Jclic e Didapages per la realizzazione di Learning Object e di materiali didattici multimediali utili per favorire l’apprendimento scolastico degli alunni disabili o con BES.

Formazione delle famiglie Le famiglie, laddove è possibile, vengono anch’esse coinvolte in attività di formazione o sensibilizzazione riguardo ai temi della disabilità o dell’integrazione.

 

Prassi e procedure

 Avere procedure chiare e condivise è il primo passo per elevare la qualità dell’integrazione scolastica. Esse permettono di delineare con chiarezza ruoli e compiti, di stabilire tempi e modalità di lavoro, di garantire la trasmissione efficace delle informazioni. Con il Manuale delle procedure per l’attivazione di percorsi di integrazione / inclusione scolastica, il nostro Istituto ha inteso formalizzare  buone prassi già consolidate riguardo alla gestione dei percorsi d’integrazione. Ad esso è stato affiancato di recente il Manuale delle  procedure previste dalla legge 170/2010 per la gestione dei DSA. Entrambi i documenti sono stati elaborati in collaborazione con una rete di altre scuole e con gli operatori della ASL competente per territorio.

 

Progettazione e documentazione

 

Verifica e valutazione

Valutazione di sistema Il nostro Istituto ha aderito ad un progetto di  Autovalutazione della qualità dell’integrazione scolastica ( progetto SAQUI ), sin dal suo nascere. Scopo del progetto è quello permettere alle singole scuole di monitorare, auto valutare e documentare la qualità dell’integrazione scolastica attraverso uno strumento elaborato, sperimentato  e condiviso da molte istituzioni scolastiche della provincia, il  “Manuale di autovalutazione della qualità dell’integrazione scolastica”.

Verifica e valutazione dei singoli percorsi di integrazione La verifica e la valutazione dei singoli progetti di integrazione viene effettuata collegialmente dalle insegnanti secondo criteri e modalità  definite nei PEI o nei PDP per gli alunni con DSA.

Verifica e valutazione dei progetti Tutti i progetti sono verificati e valutati secondo i criteri riportati su apposito modello pubblicato nella  sezione Modulistica>>

 

 

 




I cookies ci aiutano a migliorare il sito. Continuando a navigare il sito accetti l'utilizzo dei cookies da parte nostra. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi